Un nuovo sistema per "controllare" le multe

Una forma di controllo nel nome della trasparenza


Al fine di consentire ai trasgressori di poter visionare il fotogramma dell’infrazione commessa senza recarsi presso gli uffici del Comando di via Quarto, l’Amministrazione comunale ha messo a disposizione la possibilità di verificare la corrispondenza dell’immagine all’infrazione pervenuta.

Per poter accedere a questo servizio protetto e visionare il fotogramma dell’infrazione, è sufficiente accedere al sito comunale nella sezione "Link Utili" o anche attraverso "Servizi online" e cliccare sul pulsante "Multe on line". Una volta entrati nella pagina dedicata selezionare il Comune di Brugherio ed inserire il codice univoco indicato sul verbale ricevuto, composto da 15 cifre, nello spazio identificato come "id unico Web" e poi cliccare "CERCA".

Sarà così possibile visionare l'eventuale allegato fotografico delle sanzioni rilevati attraverso un'apposita strumentazione che documenta una infrazione semaforica, eccesso di velocità o accesso irregolare in zone riservate. 

Nella stessa pagina viene riportato il codice IBAN così da consentire al trasgressore di poter effettuare il pagamento attraverso sistemi telematici.

Dal Comando di via Quarto poi rimarcano che dall'8 aprile sono entrati in funzione (in modalità di prova) i nuovi apparati per la rilevazione delle infrazioni semaforiche in via Lombardia,  il 16 aprile  è stata verificata la corretta funzionalità degli impianti con la relativa taratura e dal 28 è stato  effettuato il verbale di ultimazione e collaudo con entrata in funzione dal 29 

s_664_400_16777215_00_images_Polizia_locale.png

You have no rights to post comments ##