La Lega presenta un emendamento per la metropolitana

Un emendamento al Decreto Rilancio per stanziare 2 milioni di euro per progettare il prolungamento della M2 da Cologno a Vimercate, passando per Brugherio. Un'opera su cui si discute (inutilmente) da decenni

A presentarlo è stato l'onorevole della Lega (originario di Concorezzo) Massimiliano Capitanio che, supportato da altri deputati lumbard brianzoli e milanesi (Boniardi, Cecchetti, Centemero, Colla, Crippa, Grimoldi, Iezzi, Toccalini) ha chiesto un intervento concreto da parte del Governo, lanciano anche un ideale guanto di sfida. "Adesso vediamo chi vuole davvero il prolungamento della M2 da Cologno a Vimercate! Dopo aver impegnato il Governo con un ordine del giorno ad hoc, adesso ho presentato un emendamento al Decreto Rilancio per stanziare 2 milioni di euro per la progettazione dell'opera. Si tratta di una briciola che chiedo di staccare dall'assegno da 800 milioni destinati alla linea 2 della metropolitana di Torino, città a guida 5 Stelle. Vedremo se grillini e Pd mi aiuteranno in questa missione, dimostrando di avere a cuore anche Vimercate e la Brianza Est oltre alla città della Mole. La Lega al Governo portò quasi un miliardo per la M5 di Monza, adesso tocca a loro".

Il testo dell'emendamento prevede che "al fine di rilanciare gli interventi infrastrutturali nella fase successiva all'emergenza sanitaria e favorire la viabilità e la mobilità sostenibile nell'area della Città metropolitana di Milano e della provincia di Monza e Brianza, è autorizzata la spesa di 2 milioni di euro per l'anno 2020 per la realizzazione del tratto compreso tra Cologno Nord e Vimercate della linea M2 della metropolitana di Milano, ivi compresi le attività di progettazione e valutazione ex ante e altri oneri tecnici. Conseguentemente, all’articolo 265, comma 5, sostituire le parole 800 milioni con le seguenti 798 milioni".

s_664_400_16777215_00_images_metro.png

You have no rights to post comments ##