Prima le chiede l'elemosina, poi la rapina

Si è avvicinato all'anziana chiedendole l'elemosina. Poi, di fronte ai "no" della donna, non solo non si è allontanato, ma l'ha rapinata, strappandole con violenza la borsetta. La fuga del malvivente è stata però interrotta dai Carabinieri.

Le manette sono scattate ai polsi di un brugherese di 50 anni che domenica pomeriggio ha cercato di mettere a segno una rapina impropria ai danni di una 67enne. Nelle vicinanze del supermercato “Di Più” di viale Europa, l'uomo si è avvicinato a una passante chiedendole dei soldi. Dopo aver incassato numerosi rifiuti le ha asportato, con violenza, la borsa determinandone anche la caduta a terra nel tentativo disperato di opporsi in tutti i modi. Il malvivente, nel tentativo di darsi alla fuga, ha anche minacciato un ragazzo che aveva assistito alla scena e che si era avvicinato per dare sostegno alla vittima: grazie all’immediato intervento di una pattuglia della Stazione di Brugherio, allertata dai testimoni, è stato possibile bloccare il soggetto, che aveva la borsa femminile con all’interno ancora i documenti della vittima, ricostruendo con precisione l’evolversi di tutta la vicenda.
Il cinquantenne è stato arrestato, poi lunedì processato per direttissima: il giudice ne ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, in attesa del processo vero e proprio. 

s_664_400_16777215_00_images_cc.png

You have no rights to post comments ##