Operaio si ustiona a volto e braccia

Stava facendo una saldatura quando è stato investito da una fiammata al volto e agli arti superiori

L'infortunio sul lavoro ha visto, suo malgrado, protagonista un 58enne di Brugherio. L'operaio, lunedì pomeriggio intorno alle 17.30, si trovava in una ditta   via Ercolano a Monza, al confine con Sant'Albino, e stava effettuando una saldatura essendo impiegato per una azienda che si occupa di manutenzione di impianti di alimentazione di mezzi di autotrasporto. Improvvisamente è stato investito da una fiammata. L'allarme è scattato in codice rosso e sul posto è intervenuta un'autolettiga e l'automedica, oltre a una pattuglia della Polizia locale di Monza e ai Carabinieri. Dopo essere stato medicato sul posto, l'operaio è stato portato all'ospedale Niguarda di Milano per ustioni sul viso e sugli arti superiori, anche se con il passare dei minuti le sue condizioni sono migliorate.  Le cause sono in corso di accertamento e dell'infortunio è stato informato anche  il servizio sicurezza ambienti di lavoro della Ats per ulteriori approfondimenti. 

s_664_400_16777215_00_images_Polizia_locale.png

You have no rights to post comments ##