Il Questore chiude per quindici giorni un bar

Clienti con precedenti e una serie di violazioni alla normativa contro la diffusione del Coronavirus

Sono queste le ragioni che hanno spinto il Questore della Provincia di Monza e della Brianza ad adottare un provvedimento amministrativo di sospensione della licenza per quindici giorni nei confronti del Bar Amici di Brugherio. Il procedimento amministrativo è stato avviato a seguito delle attività di controllo e monitoraggio effettuati dalla Stazione Carabinieri di Brugherio nei confronti del locale, per il quale è stata disposta la sospensione dell’attività di 15 giorni. Le ragioni alla base del  provvedimento sono legate alla frequentazione del predetto esercizio di avventori con precedenti penali e di polizia, nonché dediti all’abuso di sostanze alcoliche. Inoltre l’esercizio commerciale in questione, nel corso dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 piu’ volte non ha rispettato la normativa in vigore sulle misure da adottate per il contenimento del virus, ponendo ad elevato la rischio la salute pubblica.

s_664_400_16777215_00_images_5a308e2c-fe08-44fc-b721-6061136137f3.png

You have no rights to post comments ##