Da inizio pandemia oltre 2.200 brugheresi si sono ammalati

Da inizio pandemia i brugheresi che hanno contratto il Covid sono stati oltre 2.200, mentre i guariti sono poco meno di 2.100
La fotografia sullo stato della pandemia in città l'ha scattata il sindaco Marco Troiano che ha evidenziato lo stato attuale delle cose. 
La scorsa settimana sono stati registrati 76 nuovi casi di positività (in aumento rispetto ai 54 della scorsa settimana) e  36 nuove certificazioni di guarigione (in diminuzione rispetto alle 47 della settimana precedente). Il totale delle persone risultate positive da inizio pandemia è arrivato a 2.251, mentre quello dei guariti è arrivato a 2.090.
Sono 161 le persone ancora alle prese con il Covid (erano 121 la scorsa settimana), con una età media di 45 anni (uguale a quella della scorsa settimana).
 

"I numeri, in aumento in generale in tutta Italia, come risulta dal monitoraggio di venerdì scorso della cabina di regia nazionale e questo aumento delle diverse “varianti” che sembrano avere una maggiore trasmissibilità tra le persone, suggeriscono ancora una volta di mantenere sempre gli atteggiamenti di prudenza e responsabilità che conosciamo a memoria: distanziamento, utilizzo delle mascherine, igiene delle mani", ha sottolineato il sindaco 

s_664_400_16777215_00_images_dati_14_febbraio.png

s_664_400_16777215_00_images_14_febbraio.png

You have no rights to post comments ##